18 maggio: Un concerto per i 20 anni di A.O.B.

Evento in collaborazione con i musicisti del Conservatorio Donizetti
e con il sostegno di UBI Banca

Fervono i preparativi in vista del concerto celebrativo per i vent’anni dell’Associazione Oncologica Bergamasca che si terrà il prossimo 18 Maggio alle ore 18.00 nel Chiostro S. Marta di UBI Banca, in Galleria S. Marta a Bergamo.

Oltre ad A.O.B., i protagonisti dell’evento saranno i musicisti del Conservatorio Donizetti di Bergamo (più di una trentina tra studenti in corso ed ex allievi) che allieteranno la serata con un ricco repertorio, dal “Non ti fidar” di Mozart a “Bohemian Rhapsody” di Freddie Mercury.

«Volevamo festeggiare l’anniversario della nostra Associazione con qualcosa di coinvolgente per tutta la città – ha sottolineato Maurizio Radici, Presidente di A.O.B. onluse, data la collaborazione consolidata con il Conservatorio, è stato quasi naturale organizzare un evento con loro: due eccellenze del territorio, una nell’ambito del volontariato, l’altra in quello della musica, che mettono insieme le loro forze per celebrare vent’anni di attività a supporto dei malati oncologici in cura all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo».

«Per noi essere partner di questo evento è motivo d’orgoglio – ha detto il prof. Giovanni Pietro Fanchini, Direttore dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Gaetano Donizetti Si tratta di un’iniziativa pregevole che dà continuità al progetto di solidarietà concreta che ci vede coinvolti durante l’anno in Ospedale dove, a giovedì alterni, alcuni nostri musicisti si esibiscono nell’ambito dei servizi di intrattenimento offerti da A.O.B. ai suoi pazienti. Inoltre, partecipare alla serata con il nostro Ensemble di Corni diretto dal prof Massimo Capelli, rappresenta la migliore occasione per festeggiare anche il ventennale di insegnamento a Bergamo del nostro Maestro».

 Il sostegno di UBI Banca all’evento del 18 Maggio si colloca nel solco di una partnership con A.O.B. iniziata già da tempo. Nel 2019 il servizio di “supporto Psicologico” che garantisce la presenza di professionisti a disposizione dei pazienti oncologici e dei loro familiari, è possibile grazie anche a un generoso contributo erogato nei mesi scorsi proprio da UBI Banca specificatamente per questo progetto.

«Essere da sempre accanto all’Associazione Oncologica Bergamasca è un modo per essere non solo vicini al territorio, ma ad un’Istituzione che genera grande valore nella nostra città, – ha dichiarato Luca Gotti, Responsabile Macro Area Territoriale Bergamo e Lombardia Ovest di UBI Bancadimostrando così, ancora una volta, la capacità di saper coniugare lo sviluppo del benessere sociale e umanitario alla nostra tradizionale attenzione ai valori delle realtà no profit, con le quali condividiamo tanti progetti dedicati alle tematiche sociali più svariate. Sostenere il servizio di Supporto Psicologico significa ribadire la sinergia che ci lega ad A.O.B., un’associazione che sviluppa progetti e attività di ricerca, ascolto, sostegno e comunicazione a beneficio di tutta la comunità bergamasca».

Vedi programma del concerto Vedi La foto del giorno Vedi Rassegna stampa Galleria fotografica

Leave a Reply